Cerca
  • Paolo Avanzi

Intervista a Michele Sangineto, famoso costruttore di arpe antiche (Michele Sangineto interview)


Ho avuto il privilegio di incontrare Michele Sangineto nella sua casa laboratorio prima della sua partenza per il concerto di strumenti antichi a Santiago di Compostela.

Michele Sangineto è uno dei massimi esperti e costruttori di antichi strumenti musicali a corda. Basti pensare che alcuni dei più importanti musicisti di arpe, come Alan Stivell, si rivolgono direttamente a lui per commissionargli lo strumento.

L'abilità di Michele Sangineto è tale che dalla rappresentazione pittorica di uno strumento (in una chiesa o museo), lui riesce a ricavarne la versione fisica perfettamente in grado di riprodurre il suono dell'epoca. In questo modo è riuscito a riportare in vita strumenti oramai dimenticati da secoli.

Ma Michele non è solo un validissimo costruttore di strumenti ma anche un appassionato divulgatore di musica antica. Nel corso della sua lunga carriera, si è dedicato ad insegnare a molti giovani l'arte di costruire e suonare strumenti come arpe, gironde, salteri... I suoi due figli sono musicisti essi stessi.

Il video che riprende l'intervista da me effettuata mette in luce la grande passione e l'amore disinteressato di questo personaggio verso la musica e la cultura, viste non tanto come retaggio del passato ma soprattutto come opportunità di crescita e sviluppo per le nuove generazioni. Una eredità preziosa da coltivare e tramandare, come antidoto alla ignoranza e allo sfruttamento economico fine a se stesso.

Il video sarà pubblicato sui canali youtube e vimeo e segnalato in questo sito www.creativiestorie.com

----------------------------------

I've had the privilege to meet Michele Sangineto in his home lab before his departure for the concert of ancient instruments in Santiago de Compostela.

Michele Sangineto is one of the leading experts and builders of ancient stringed musical instruments. Just to say that some of the most important musicians of harps, as Alan Stivell, contact him to commission the instrument.

Michele Sangineto is able to obtain the physical version perfectly able to reproduce the original sound on the basis of the pictorial representation (in a church or a museum) of such instrument. So he managed to revive instruments forgotten for centuries.

But Michele is not only a valuable instrument maker but also a remarkable popularizer of ancient music. During his long career, he devoted himself to teach many young people the art of making and playing instruments like harps, gironde, zithers ... His two sons are musicians themselves.

The video resuming the interview I conducted highlights his passion and selfless love of music and culture, seen not so much as a legacy of the past but also as opportunities for growth and development for new generations . A precious legacy to cultivate and pass on, as an antidote to ignorance and economic exploitation end in itself.

The videos will be published on youtube and vimeo channel and reported on this site www.creativiestorie.com

#paoloavanzi #michelesangineto #creativiestorie

2 visualizzazioni
  • Facebook B&W
  • Twitter B&W
  • LinkedIn B&W
  • YouTube B&W
  • Vimeo Icona sociale
  • Instagram Social Icon
  • Tumblr Icona sociale
  • Pinterest Icon sociale
  • Blogger Icona sociale

© 2019 created by Paolo Avanzi