6 Personaggi in cerca di... Personalità. Monologhi di Paolo Avanzi


In scena allo SpazioQua di Via Solari, venerdì 19 Maggio, una nuova performance teatrale di Paolo Avanzi. Serata una unica nella sede della Compagnia teatrale SpazioQua.

I testi sono stati scritti dallo stesso autore-attore che si esibirà in sei monologhi dal carattere tragicomico.

Una rappresentazione a prove aperte che offrirà l'opportunità a Paolo Avanzi di parlare di questa sua esperienza fatta già nell'hinterland milanese.

Il tema dominante è quello del rapporto uomo-donna vissuto dall'uomo in un terreno di confronto impari destinato al fallimento. Non a caso il titolo della rappresentazione fatta in precedenza era "6 Personaggi in cerca di... virilità".

A cinque monologhi (già rappresentati) se ne aggiunge uno nuovo di carattere più "politico". Il protagonista è infatti un sindaco. Questo nuovo monologo, mai messo in scena finora, si inserirà in un set di altri cinque nuovi monologhi che saranno rappresentati nella prossima stagione.

In tutti questi testi il trait d'union rimane la crisi dell'uomo contemporaneo che continua a crogiolarsi nelle propria illusione di onnipotenza mentre il suo piccolo mondo sta andando a rotoli. Un senso di autosufficienza unito a mancanza di consapevolezza sulla propria condizione. Come se fosse più rassicurante focalizzarsi sul piccolo orizzonte quotidiano (gestito a meraviglia) piuttosto che aprire gli occhi su una realtà sempre più turbolenta e incontrollabile. Di fronte a sfide sempre più ardue, la tentazione è appunto quella di ritirarsi in se stessi e celarsi dietro una cortina di vacua onnipotenza.

Ma anche il piccolo orizzonte dell'uomo della strada, con i suoi tic e i suoi manierismi, ha al proprio interno una straordinaria complessità. Dimensioni psicologiche che Paolo Avanzi si sforza di rendere visibili nella loro eccentricità non solo attraverso la parola ma anche attraverso una appropriata fisicità.

E il rapido cambio di scena da un personaggio all'altro impone la messa in gioco di consolidati meccanismi di identificazione e alienazione. Una sfida nella sfida in cui l'autore-attore intende cimentarsi senza perdere mai il filo conduttore.

La sede dello Spazio Teatrale è a pochi metri dalla fermata MM S. Agostino. Ingresso a offerta libera con 2 euro di tesseramento. Inizio alle 20.30, venerdì 19 Maggio.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • Facebook B&W
  • Twitter B&W
  • LinkedIn B&W
  • YouTube B&W
  • Vimeo Icona sociale
  • Instagram Social Icon
  • Tumblr Icona sociale
  • Pinterest Icon sociale

© 2020 created by Paolo Avanzi