top of page

Personal storytelling. Biblioteca Tibaldi di Milano

Incontro con Paolo Avanzi.

Mercoledì 15 Novembre. Ore 20.30 presso la Biblioteca Tibaldi.


Personal storytelling. Una prospettiva di sviluppo personale e narrativo.


Raccontarsi può avere una valenza sia narrativa sia psicologica.

Il proprio vissuto può rappresentare una base di partenza per una storia autobiografica.

Ciò che ci accade può fornire spunti importanti per una narrazione che coinvolga emotivamente anche il lettore.

Paolo Avanzi parlerà di questa sua esperienza, con spunti biografici, a proposito del suo romanzo "Il figlio smarrito”.

Un thriller psicologico ambientato tra Milano e il lago di Como, in cui il protagonista, un dirigente aziendale cerca disperatamente di

ritrovare il proprio figlio scomparso da quattro mesi.


Oltre a questa logica narrativa del raccontarsi, ne esiste una orientata allo sviluppo personale. Il raccontarsi può essere finalizzato ad una presa di coscienza su chi siamo

realmente per realizzare al meglio le nostre potenzialità.


Prendendo spunto dal saggio "Che racconto sei? Parole per vivere meglio” Paolo Avanzi proporrà una serie di riflessioni su come potremmo essere nella logica di essere personaggi di copioni di vita alternativi.




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page